. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Giulia Ventrice

Giulia Ventrice

Frequento la 2e (biennio) del Liceo classico Massimo D'Azeglio a Torino (TO)

Abito a Torino (TO)
Piemonte
Italia


Il mio referente per la finale è

Marco Vacchetti

Chi sono

Attualmente frequento il secondo anno al liceo classico "Massimo D'Azeglio", nell'indirizzo dei beni culturali, a Torino, citt in cui sono nata. Parallelamente alla mia passione per la cultura classica si sviluppata quella per la musica, che mi ha portata a suonare il flauto traverso: dal 2016 sostengo esami con l'ABRSM (Associated Board of the Royal Schools of Music) e attualmente sto studiando per conseguire il diploma; dal 2017 faccio parte dell'orchestra "Cororchestra del Piemonte", e nello stesso anno ho inciso un CD con un ristretto ensemble di flautisti. Per quanto riguarda la scuola, quest'anno ho partecipato, oltre alle Olimpiadi di Italiano, a quelle di Matematica, nelle quali ho raggiunto la fase distrettuale, parteciper all'Agon di greco, e sosterr l'esame per la certificazione delle competenze di latino di livello A2 e di inglese di livello B2.

Letture, film, musica preferiti

In ambito letterario, ci che in assoluto preferisco sono i classici italiani ed esteri dei secoli passati, come Giacomo Leopardi, Ugo Foscolo e Victor Hugo. Non guardo spesso la televisione, ma ascolto molta musica: grazie al mio studio del flauto traverso conosco bene la musica classica e barocca, specialmente autori come Mozart, Boccherini, Bach e Telemann; i miei gusti personali per vanno pi incontro alla musica del secolo scorso, come i Queen.

Hobby, interessi, curiosità

Nel tempo libero, nonostante non pratichi alcuno sport, vado spesso in palestra, ma ci che preferisco visitare mostre e musei, spinta dalla mia passione per l'arte, soprattutto quella rinascimentale che vede come massimi esponenti Raffaello, Michelangelo e Leonardo Da Vinci, che mi ha portata a viaggiare molto in Italia per visitare musei e altri luoghi d'interesse artistico-culturale.

Il mio sogno...

Realizzarmi pienamente a livello professionale nell'ambito in cui mi specializzer.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Nonostante io non abbia ancora le idee chiare, mi piacerebbe svolgere una professione nell'ambito dei beni culturali o della storia antica, come l'archeologa o lavorare in un museo.

Le materie che mi interessano di più...

L'ambito che preferisco quello della cultura classica, quindi le lingue del greco e del latino e la storia, oltre ai moduli di beni culturali riguardanti l'arte antica e l'archeologia.

Il mio rapporto con la scrittura...

Mi sempre piaciuto scrivere, fin dall'asilo, periodo in cui inventavo e scrivevo brevi storie per il mio diletto e che poi mostravo ai miei genitori molto orgogliosa; attualmente, dal momento che ho meno tempo libero, scrivo di rado, ma appena posso mi piace scrivere di qualsiasi argomento.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Sono venuta a conoscenza delle Olimpiadi di Italiano tramite la mia professoressa di greco, che gi l'anno scorso mi aveva proposto quest'opportunit; mi sono preparata tramite le simulazioni disponibili e grazie alla prova effettuata l'anno scorso, nonostante non abbia avuto risultati eccellenti.