. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Matilde Navarri

Matilde Navarri

Frequento la primo superiore (biennio) del Scuola Europea di Monaco di Baviera a Muenchen (Est.)

Abito a muenchen (Muenchen)

Deutschland


Il mio referente per la finale è

grazia fioretti

Chi sono

Sono Matilde Navarri e ho 14 anni. Sono nata a Segrate, in provincia di Milano e mi sono trasferita, alla giovane et di 2 anni, a Monaco di Baviera. Da giugno 2018 studio flauto, frequentando il corso pre-accademico, alla Hochschule fr Musik und Theater Mnchen.

Letture, film, musica preferiti

Mi piace molto ascoltare la musica classica, tra cui pezzi di F. Mendelsshon, Verdi, Vivaldi, Prokofiev e molti altri. In pi da qualche anno ho iniziato anche ad adorare la musica degli anni '80, per esempio i Queen e David Bowie.

Hobby, interessi, curiosità

Pratico pattinaggio artistico sul ghiaccio da quando avevo 5 anni. Ho iniziato a suonare il pianoforte a 6 anni, ma a 8 anni ho aggiunto anche il flauto traverso con cui, con tanto impegno e passione sono arrivata a partecipare e a vincere numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra cui Jugend musiziert, Azumi flute contest, Krakamp, Gazzelloni, Wetzlar Wettbewerb e altri. Inoltre da quest'anno ho iniziato a studiare canto lirico e musical.

Il mio sogno...

Il mio sogno nel cassetto di suonare un giorno con il mio pi grande idolo Emmanuel Pahud e di poter girare mondo per conoscere altre culture.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Da quando avevo 8 anni ho iniziato a sognare di fare la neurochirurga un giorno, ma ora mi piacerebbe anche diventare solista in un orchestra di fama internazionale. Quindi sto cercando un modo per riuscire a studiare entrambi le facolt in futuro.

Le materie che mi interessano di più...

Mi interessa tantissimo studiare la biologia e la matematica, ma ovviamente anche la grammatica e la letteratura non possono mancare!

Il mio rapporto con la scrittura...

Non sono mai stata un'appassionata della scrittura, ma mi sempre piaciuto scrivere e inventare delle storie.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Ho una sorella pi grande che me ne ha spesso parlato. L'anno scorso quando mi stato proprosto di partecipare, ho rifiutato, dato che non avrei avuto molto tempo a disposizione per prepararmi. Ma quest'anno mi sono detta "ma perch no?! Tentare non nuoce" e quindi ho deciso di partecipare. Mi sono preparata seguento gli allenamenti che si trovano sul sito, mi hanno aiutata molto!