. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Chiara Girella

Chiara Girella

Frequento la 2A (biennio) del Liceo Classico e delle Scienze umane 'F.A. Gualterio' a Orvieto (TR)

Abito a Orvieto (Terni)
Umbria
Italia


Il mio referente per la finale è

Claudia Bellacima

Chi sono

Mi chiamo Chiara, ho 15 anni e frequento il secondo anno del liceo classico di Orvieto. Vivo con i miei genitori e mio fratello minore. Sono nata a Rivoli ma a causa del lavoro di mio padre ci siamo poi trasferiti a Venezia e, in seguito, ad Orvieto. Sono una ragazza estroversa, piena di interessi e aperta al mondo.

Letture, film, musica preferiti

Da sempre mi piace molto leggere; negli ultimi periodi apprezzo molto i gialli e i libri che trattano di attualit. Seguo diverse serie televisive e spesso vado al cinema; amo soprattutto i film distopici. Il genere musicale che da ultimo ascolto con pi interesse il rock.

Hobby, interessi, curiosità

Pratico da diversi anni pallavolo a livello agonistico; prima ho anche fatto esperienza con il minibasket, il nuoto, la danza e la ginnastica artistica . Faccio parte del gruppo scout della mia citt e del gruppo di sbandieratori e musici dei quartieri di Orvieto. Mi sono anche cimentata con il teatro e la pittura. Forse inizier musica.

Il mio sogno...

Vorrei avere l'occasione di viaggiare per il mondo; in particolare ho sempre desiderato vedere il vulcano blu (kawah Ijen) in Islanda.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Mi piacerebbe lavorare in un campo come la politica attiva in modo da potermi confrontare con le persone per discutere di come migliorare le condizioni di tutti, cercando e adottando soluzioni efficaci e concrete.

Le materie che mi interessano di più...

Fra quelli trattati nel mio istituto, ho una spiccata passione per le materie umanistiche, soprattutto la storia moderna e contemporanea. A margine mi interessa molto la filosofia della matematica.

Il mio rapporto con la scrittura...

Mi piace molto scrivere, ma al momento fuori dalla scuola non ho avuto molte occasioni per farlo per diletto, mentre non vivo situazioni in cui scrivo per necessit.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Mi sono state proposte dai docenti del mio istituto . Per affrontarle ho ripassato le regole di grammatica e mi sono esercitata con alcune simulazioni.