. Olimpiadi di Italiano

Mi presento

Nicola Turbian

Nicola Turbian

Frequento la VA ginnasio (biennio) del Marcantonio Flaminio a Vittorio Veneto (TV)

Abito a Colle Umberto (TV)
Veneto
Italia


Il mio referente per la finale è

Daniela Foltran

Chi sono

Mi chiamo Nicola Turbian, sono un ragazzo di 15 anni e frequento il liceo classico. Il mio obiettivo riuscire a raggiungere la felicit personale, attraverso uno studio del mondo in cui vivo e una trasparenza nello stile di vita da me condotto. Amo lo sport e la possibilit di confrontarmi con idee diverse dalla mia.

Letture, film, musica preferiti

Pur non essendo un assiduo lettore, nel poco tempo che dedico alla lettura cerco di dedicarmi a libri dalle tematiche pi disparate possibili. Prediligo i film che trattano argomenti legati all'animo umano e alla sua introspezione, mentre musicalmente preferisco "storytellers", che utilizzano il medium come un modo diverso di poetare, e autori politici, che cercano di creare un dibattito attraverso le loro opere.

Hobby, interessi, curiosità

Gioco all'interno di una squadra di calcio e pi in generale amo fare attivit fisica. Mi incuriosisce molto la possibilit di dibattere e confrontarmi con i miei amici, o anche con i media dei nostri giorni: trovo interessante analizzare serie tv, libri e film per comprendere meglio la realt, e cerco di utilizzare Internet come uno strumento per perseguire questo fine.

Il mio sogno...

Come ragazzo omosessuale, mi piacerebbe utilizzare la mia voce al fine di sensibilizzare le persone intorno a questa tematica, che molto spesso non viene trattata e a volte denigrata. Il mio sogno giungere alla realizzazione personale, sia attraverso una sempre maggiore determinazione rispetto a ci che ci si aspetta da me, sia attraverso un percorso di ampliamento delle mie conoscenze e abilit portato avanti in questi anni.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Non sono ancora orientato verso un impiego specifico, ma mi piacerebbe lavorare a contatto con persone dalla lingua e cultura differente dalla mia, cos da poter costantemente colmare le lacune nelle tematiche che non ho ancora trattato.

Le materie che mi interessano di più...

Trovo particolare interesse nelle lingue antiche, strumenti per imparare a confrontarsi con una realt flessibile, e moderne, discipline che, insieme alla geostoria, permettono di mettere costantemente alla prova le proprie idee.

Il mio rapporto con la scrittura...

La scrittura unattivita che, sebbene non praticata spesso, provoca un grande appagamento al sottoscritto. Al d fuori dell'ambiente scolastico, mi trovo spesso a utilizzare questo medium per esporre pensieri e opinioni e, al pari di una seduta psicologica, autoanalizzare me e ci che mi accade intorno.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Ne sono venuto a conoscenza tramite i miei insegnanti, che mi hanno anche permesso di confrontarmi con questa realt prima della prova attraverso varie esercitazioni. Per le gare d'istituto e provinciale non ho messo in atto una preparazione individuale vera e propria, ritenendo gli argomenti della prova bagaglio culturale dei precedenti nove anni scolastici.