Mi presento

Michele Silva

Michele Silva

Frequento la 1P (biennio) del ZappaFermi a Borgo Val di Taro (PR)

Abito a Borgo Val di Taro (PR)
Emilia Romagna
Italia


Chi sono

Mi chiamo Michele Silva e sono nato a Lecco il 27 Luglio del 2006. Sono vissuto per sei anni (se non ricordo male) a Berceto, dove ho frequentato la scuola per i primi quattro anni delle elementari. Vivevo in un ex mulino che la mia famiglia ha venduto di recente e che ricordo con nostalgia. Quando avevo 10 anni circa ci siamo trasferiti a Borgo Val di Taro, dove mi trovo ancora adesso. Qui ho fatto la quinta elementare e le medie. Abbiamo sempre abitato in posti un po' isolati e in mezzo alla natura, cosa che io amo. La natura è l'ambiente in cui mi sento meglio.

Letture, film, musica preferiti

I libri mi piacciono, anche se ultimamente non ne leggo. Il problema è che, anche se un libro mi piace, lo leggo solo una volta. Adesso non ho in mente tutti i libri che mi piacciono, mi vengono in mente Harry Potter e Sherlock Holmes. Amo i fumetti (Tex, Zagor, Topolino...) Il cinema, invece, è la mia passione. Se un film mi piace molto c'è il rischio che lo riguardi continuamente. Adoro diverse saghe cinematografiche: Harry Potter, Animali fantastici, Star Wars (una estate avrò riguardato l'episodio VI, IL RITORNO DELLO JEDI, cinque volte), Sherlock Holmes (con Robert Downey jr e Jude Law), il signore degli anelli, il cavaliere oscuro... Quali siano le mie musiche preferite non lo so. So che è la forma d'arte che preferisco in assoluto. Guardando un quadro o una scultura non mi emoziono, ascoltando la musica è possibile. Dipende da che musica. Mi piace molto riascoltare le colonne sonore dei film che mi piacciono.

Hobby, interessi, curiosità

Mi piace guardare i film sul computer (non ho la TV) o guardare video su Youtube. Spesso quando mi viene una passione (sono sempre legate al cinema), e vorrei avere un film, finisce che vado su Youtube e guardo trailer, pezzi del film, ecc. per ore. A volte le passioni passano, una settimana ho la passione di questo, quella dopo di quello. Circa due o tre mesi fa, ad esempio, mi era venuta d'un colpo la passione di Terminator, perché avevo scoperto per caso di avere sull'hardisk il film TERMINATOR GENYSIS e lo avevo visto. Guardai e guardai pezzi dei primi due film su Youtube e poi chiesi a mia madre di comprarmeli. Poi la passione scappò e venne sostituita da quella dei film Marvel, che ho tutt'ora (mi era già venuta, poi era passata, ora è ritornata e sembra voler rimanere). A Pasqua mi arrivarono i film di Terminator. Li guardai, non più con quell'entusiasmo, poiché non avevo più la passione, solo per rivedere nel giusto ordine quei pezzi che avevo guardato su Youtube, più quelle due o tre scene che su Youtube non c'erano. Cambiando discorso, perché un film mi piaccia deve contenere dell'ironia, ma soprattutto una bella colonna sonora.

Il mio sogno...

Il mio sogno è incontrare qualcuno dei miei attori preferiti, come Robert Downey jr, Ewan McGregor, Jude Law.... Altro non so, o almeno adesso non ho in mente.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Non lo so

Le materie che mi interessano di più...

La mia materia preferita è TTRG (che per chi non sappia cosa voglia dire significa Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica)

Il mio rapporto con la scrittura...

Io non ho mai amato tanto la materia italiano. I temi non mi sono quasi mai piaciuti. Ti dicono cosa devi scrivere e la maggior parte delle volte su argomenti che non ti piacciono o che sono personali, ecc. Al di fuori della scuola molte volte è successo che abbia iniziato a scrivere dei "libri" e dei racconti. Due o tre racconti li avrò terminati. I libri mai. Sempre lasciati in sospeso all'inizio o a metà.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

La mia professoressa di italiano mi ha fatto partecipare alla gara. Una volta ho fatto una esercitazione che c'era sul sito. Molte cose le avevo già fatte nel programma di grammatica, e altre ho cercato di ricordarle da quello che avevo fatto alle medie. Non ho partecipato a questa competizione di mia volontà, e come conseguenza del fatto che non amo la grammatica non mi sono impegnato molto.