Mi presento

Silvia Franchetto

Silvia Franchetto

Frequento la 5g moda (triennio) del IIS Newton-Pertini a Camposampiero (PD)

Abito a Trebaseleghe (Padova )
Veneto
Italia


Chi sono

Mi chiamo Silvia Franchetto, ho diciott’anni e attualmente studio presso l’istituto “Newton-Pertini” indirizzo “Produzioni tessili-sartoriali” a Camposampiero (PD). Sono una ragazza timida e riservata, tuttavia mi piace pormi sempre nuove sfide. A breve, infatti, desidererei praticare uno sport estremo, che mi catapulti nel vuoto per provare quella sensazione di libertà che questa situazione epidemiologica ci ha tolto.

Letture, film, musica preferiti

Una delle letture che più mi ha appassionata è stata "La solitudine dei numeri primi" di Paolo Giordano. Il mio film preferito è sicuramente "Hachiko - Il tuo migliore amico", ma anche "Il diavolo veste Prada", "In time" o ancora "Il sapore del successo". In ambito musicale mi piace spaziare molto tra i vari generi, ma sicuramente uno dei miei cantanti preferiti è Marco Mengoni.

Hobby, interessi, curiosità

Nel mio tempo libero, l'attività che più mi piace fare è lo shopping in quanto mi piace stare sempre al passo con le tendenze. Sono inoltre un'appassionata di calcio. Mi piace viaggiare, stare all'aria aperta e scoprire luoghi nuovi.

Il mio sogno...

Il mio sogno nel cassetto fare un interrail, un viaggio che mi permetterebbe di esplorare tante città e di assorbirne la cultura.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Mi piacerebbe affermarmi nel mondo nella moda, per questo ho scelto di intraprendere, finita scuola, un corso universitario nell'ambito della modellistica.

Le materie che mi interessano di più...

Gli argomenti di studio che più mi interessano sono quelli inerenti al campo della moda, per cui storia del costume, progettazione e confezione di un capo e studio del tessuto.

Il mio rapporto con la scrittura...

Al di fuori della scuola non sono solita dilettarmi con la scrittura se non in occasione dei compleanni delle mie amiche in cui mi diverto a scrivere poesie in rima che raccontino dei momenti passati assieme.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Sono venuta a conoscenza delle Olimpiadi di italiano per mezzo della mia professoressa di italiano, che poiché ha sempre creduto nelle mie capacità mi ha chiesto di partecipare ogni anno. Mi sono preparata alle gare svolgendo le prove somministrate negli anni precedenti.