Mi presento

Alice Bordet

Alice Bordet

Frequento la IA (biennio) del liceo scientifico Oriani a Ravenna (RA)

Abito a Ravenna (RA)
Emilia-Romagna
Italia


Chi sono

Sono Alice Bordet e ho 15 anni. Abito a Ravenna, dove frequento la classe IA del Liceo Scientifico Alfredo Oriani. Mia madre è italiana, mentre mio padre è francese; per questo sono bilingue da quando sono nata. Mi piace leggere, imparare e fare nuove esperienze.

Letture, film, musica preferiti

Adoro leggere, in particolare romanzi realistici e gialli. Alcuni tra i miei libri preferiti sono "Orgoglio e pregiudizio" di Jane Austen, "Dieci piccoli indiani" di Agatha Christie e "Cécile. Il fututo è per tutti" di Marie-Aude Murail. Mi piace anche vedere film, soprattutto i cosiddetti "film d'autore". Ascolto spesso musica; mi piacciono le canzoni pop francesi, come quelle di Jean-Jacques Goldman o di Daniel Balavoine, ma apprezzo anche alcuni cantanti italiani, come Fabrizio De André.

Hobby, interessi, curiosità

Nel mio tempo libero leggo, disegno, scrivo e talvolta incontro delle amiche. Spesso faccio ricerche su Internet perché adoro imparare cose nuove. Fino all'anno scorso praticavo il nuoto sincronizzato, mentre ora faccio jogging. Mi piacciono le lingue e, oltre all'italiano, cerco di approfondire anche il francese, che conosco grazie a mio padre, e l'inglese, che studio a scuola.

Il mio sogno...

Nella vita, mi piacerebbe fare tante esperienze diverse, anche viaggiando in Paesi lontani. Per questo, sogno di fare il quarto anno all'estero e, magari, di studiare in un Paese straniero. Vorrei avere un mestiere stimolante, che mi permetta di imparare continuamente e di scoprire culture, mentalità e stili di vita diversi dai miei.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Mi piacerebbe molto fare il medico per un'associazione come Medici Senza Frontiere o Emergency. Questo mi permetterebbe di aiutare chi ha avuto la sfortuna di nascere in una situazione peggiore della mia. Inoltre, lavorando per una ONG, potrei viaggiare in Paesi lontani, scoprendone cultura e società. Penso che questa sia una delle esperienze che arricchiscono maggiormente un essere umano.

Le materie che mi interessano di più...

Non ho una materia preferita: mi piace imparare in generale. Amo le lingue, ma anche la matematica e la storia. Ciascun argomento di studio mi permette di sviluppare determinate abilità e mi fornisce un determinato tipo di soddisfazione.

Il mio rapporto con la scrittura...

Mi piace scrivere, anche se non sono sicura di essere particolarmente portata. Da circa un anno, tengo una sorta di diario in cui commento alcuni eventi della mia vita, in particolare riguardo all'odierna pandemia. Ho anche il progetto di scrivere un racconto, ma non so se lo porterò mai a termine.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Sono venuta a conoscenza delle Olimpiadi di Italiano per mezzo della mia scuola, il Liceo Scientifico Oriani di Ravenna, e in particolare del mio professore di italiano, che mi ha iscritta alla competizione di istituto. Partecipare alle Olimpiadi mi ha permesso di ripassare alcuni argomenti di grammatica e di ortografia, ma anche di mettermi alla prova grazie agli allenamenti e alle gare proposti.