Mi presento

Giulia Stoppiello

Giulia Stoppiello

Frequento la 5D (triennio) del Liceo Scientifico Romita a Campobasso (CB)

Abito a Campobasso (Campobasso)
Molise
Italia


Chi sono

Mi chiamo Giulia e sono una studentessa di liceo scientifico. Frequento il mio ultimo anno e, oltre alle mie materie di indirizzo, sono da sempre un’appassionata di discipline umanistiche quali italiano, latino e filosofia.

Letture, film, musica preferiti

Amo la lettura dei classici. Il mio libro preferito in assoluto è “L’isola di Arturo” di Elsa Morante, che ho letto qualche anno fa e che, ancora oggi, è in cima ad ogni mia classifica. La musica, invece, è ciò che più riempie le mie giornate e riesce a restituirmi sempre il buon umore. Data la grande varietà di generi che ascolto, non ho una vera e propria “canzone preferita” ma, ultimamente, mi sto appassionando a cantautori e artisti italiani come Lucio Dalla, Pino Daniele e Vasco Rossi.

Hobby, interessi, curiosità

La musica, come detto, è in assoluto la mia attività preferita. Tuttavia, sono anche un’appassionata di sport, in tutte le sue forme: in particolare, ho praticato, e tutt’ora pratico, la pallavolo e diversi sport con la racchetta, che mi hanno permesso di crescere come atleta e persona.

Il mio sogno...

Il mio sogno nel cassetto è, in assoluto, il pianoforte. Sin da piccola, ho sempre nutrito un particolare sentimento nei confronti di questo strumento, sia per il legame affettivo che ho con esso, sia per le sue grandissime potenzialità. Desidero, un giorno, essere in grado di coltivare questa mia passione.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Mi piacerebbe diventare un ingegnere biomedico. Il mio più grande desiderio è, infatti, essere in grado di applicare quelle che sono da sempre le mie materie preferite (la matematica, la fisica e le scienze in generale) ad un settore, come quello medico, in continua crescita e che possa giovare al singolo uomo e migliorarne la qualità della vita.

Le materie che mi interessano di più...

Sono sempre stata una ragazza appassionata a tutte le materie, soprattutto per la mia grande curiosità. In primo luogo, la matematica, in tutte le sue forme e colori, è ciò che più mi incanta dall’inizio del mio percorso di studi. Inoltre, durante i miei anni alle superiori, ho avuto docenti in grado di farmi innamorare anche del latino, e in particolare della sua grammatica, che vorrei riprendere a studiare in futuro come mia personale passione, nonché della letteratura italiana, che sto continuando a studiare con grande interesse.

Il mio rapporto con la scrittura...

Mi piace scrivere, credo sia una bellissima occupazione intellettuale in grado di rispecchiare perfettamente la sensibilità di chi la pratica. Attraverso i miei studi, sono arrivata ad apprezzare più di tutto la critica letteraria, per cui, stimolata soprattutto dalla mia docente di italiano, mi cimento nell’analisi di brani letterari che mi hanno particolarmente colpita o segnata.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Ho saputo di questa competizione attraverso la mia scuola e i miei insegnanti che, fornendomi vari spunti per allenarmi e le prove delle Olimpiadi degli anni passati, mi hanno aiutata a prepararmi al meglio.