Mi presento

Alex Beato

Alex Beato

Frequento la 3a GYM (triennio) del Liceo Walther von der Vogelweise a Bolzano (BZ.)

Abito a Bolzano (Bolzano)
Trentino-Alto Adige
Italia


Chi sono

Sono un ragazzo di quasi 17 anni molto curioso e solare. Frequento la terza nel liceo classico della mia città: Bolzano. Nonostante la mia famiglia sia di madrelingua italiana, ho frequentato tutte le scuole in lingua tedesca, crescendo in questo modo in un ambiente bilingue.

Letture, film, musica preferiti

Lettura: Il ritratto di Dorian Gray (Oscar Wilde) Preferisco le serie Tv ai film e alcuni tra i miei titoli preferiti sono: Grey's Anatomy e Versailles. I miei gusti musicali spaziano dal reggae al pop più classico. Una band che mi fa sempre emozionare sono i Coldplay

Hobby, interessi, curiosità

Nel mio tempo libero esco sopratutto con i miei amici all'aperto. Bolzano offre veramente tanti magnifici scorci dove organizzare un picnic o fare un passeggiata. Da qualche tempo a questa parte vado anche in palestra. La storia e le lingue mi interessano molto. Purtroppo non ho tantissimo tempo per approfondire questi temi, ma guardo tante serie Tv storiche in lingua originale.

Il mio sogno...

Mi piacerebbe tanto studiare all'università di Oxford, un ambiente competitivo dove ogni angolo trasuda conoscenza. Il sistema collegiale mi permetterebbe di vivere a stretto contatto con un sacco di altri ragazzi e mi permetterebbe anche di vivere in uno die palazzi magnifici, che hanno fatto da set cinematografico per Harry Potter. Ma per colpa della Brexit i prezzi sono diventati veramente proibitivi e per questo penso rimarrà un sogno nel cassetto.

Il lavoro che mi piacerebbe...

Mi piacerebbe fare il Neurologo, perché trovo la complessità del nostro cervello e del nostro sistema nervoso incredibilmente affascinante. Inoltre mi permetterebe di collegare le materie scientifiche, che mi appassionano molto con una parte più antropologica che la mia formazione classica mi da.

Le materie che mi interessano di più...

Letteratura, sia tedesca che italiana, e chimica

Il mio rapporto con la scrittura...

Non sono una persona molto fantasiosa, perciò scrivo di rado per diletto. Mi piace però molto argomentare le mie posizioni, quando me ne viene data la possibilità.

Come ho conosciuto le Olimpiadi di italiano e come mi sono preparato

Mia mamma era referente scolastica della sua scuola e dopo la sua scomparsa, ho pensato quanto la mia partecipazione l'avrebbe resa fiera.